Tensioni 2020 riparte con un prefestival: Pre-Tensioni 2020

preTensioni 2020: nei cortili

Durante tutta la pausa che l’emergenza sanitaria ci ha imposto, il team de La Fabbrica dello Zucchero non ha mai smesso di incontrarsi online, di smuovere l’immaginazione e la creatività, ma soprattutto non ha perso il desiderio di contaminare la città e le vite di coloro che ci seguono con qualcosa di speciale e inaspettato per la ripartenza. 

Come già stato annunciato sui nostri canali social, il Festival Tensioni 2020 si terrà il 3 e 4 ottobre presso il CenSer Spa Rovigo Fiere (Viale Porta Adige 45, Rovigo). È per noi una bellissima sfida posizionarsi tra i primi eventi culturali della ripartenza nella regione.
Per stimolare la vostra curiosità e tracciare un percorso multidisciplinare di avvicinamento al festival, ci sarà – udite udite! – un prefestival: Pre-Tensioni 2020. All’interno di questa cornice, tra le tante sorprese che vi riserveremo ce n’è una che vi riguarda da molto vicino, si svolgerà nientemeno che in alcuni dei vostri cortili. Di seguito vi spieghiamo che succederà. 

Abbiamo riflettuto a lungo sulle emozioni, le vibrazioni e le conseguenze sociali che hanno caratterizzato le giornate di tutti noi durante la quarantena. I nostri quartieri, crocevia, cortili, sono ritornati a brulicare in maniera ascendente. Dapprima la diffidenza verso il vicino e poi l’accettazione del fatto che, coloro che ci circondano, erano nella nostra stessa situazione e soffrivano dello stesso isolamento. E’ così che si sono  creati dei nuovi legami, spinti sia dalla necessità che dalla naturale inclinazione dell’uomo a socializzare con i propri simili. Diverse geografie delle relazioni si sono instaurate, facendoci scorgere le vite di chi è sempre stato affacciato alla finestra di fronte, ma non avevamo mai considerato come facente parte della nostra quotidianità perché troppo occupati dalle routine individuali. 

Con la nostra attività di pre-Tensioni 2020: nei cortili, vogliamo proprio farvi rivivere quello spazio in una maniera inedita. 

Come? Saranno pillole di discipline artistiche -musica, canto, danza, teatro – che come in un’incursione porteranno suoni, colori, energie e parole da condividere con tutti coloro che si affacciano come voi sullo stesso spazio. Questo stesso diventerà quindi un luogo di compartecipazione grazie al vissuto di un’emozione comune, che speriamo possa arricchire la fine delle vostre giornate ed eliminare la paura del diverso. Ci piace l’idea di trasportare idee e sensazioni regalandovi uno scorcio di quello che Tensioni 2020 vuole essere: una nuova vibrazione, uno slancio al cambiamento. Vogliamo quindi uscire da La Fabbrica dello Zucchero per far fluire i talenti e assicurare che l’esperienza artistica sia fruibile in più luoghi e per tutti. 

Seguiranno dettagli più specifici sulle date, i luoghi, ma per adesso sappiate che da agosto in poi la città di Rovigo si accenderà con le attività del Pre-Tensioni 2020 e ci saranno ricchi premi e cotillons per chi ci seguirà sui social. Keep tuned (#preTensioni2020) e non dimenticatevi di affacciarvi alla finestra.