19

Agosto

 

S’intitola Pre-Tensioni, il percorso introduttivo di proposte multidisciplinari che noi de La Fabbrica dello Zucchero abbiamo ideato per tracciare un percorso di avvicinamento all’edizione 2020 del festival culturale Tensioni – arti e sguardi sul presente, intitolato alla “Geografia delle relazioni”, che andrà in scena il 3-4 ottobre.
Questo prefestival intende portare suoni, colori, energie e parole attraverso il telefono, nei vostri cortili, alla radio, nei muri della città, nel nostro spazio quotidiano che si accenderà di energia ed emozioni nuove e stimolanti.

Ci piace l’idea di trasportare idee ed emozioni e regalarvi uno scorcio di quello che Tensioni vuole essere: una nuova vibrazione, uno slancio al cambiamento. Usciamo quindi da La Fabbrica dello Zucchero per far fluire i talenti e assicurare che l’esperienza artistica sia fruibile in più luoghi.

Su il sipario con “Favole al telefono… ai tempi dello smartphone!”. Il progetto è un’originale lettura interpretata allo smartphone dall’attore Andrea Zanforlin delle favole e racconti di Gianni Rodari di cui si festeggia il centenario proprio quest’anno.

 

Seguiranno poi:

Calibro: installazione diffusa nello spazio urbano che riflette sulla “misura” delle nuove relazioni e le nuove distanze, reali, percepite e digitali;

Tensioni in onda: pillole radiofoniche con brevi interviste agli ospiti di Tensioni 2020;
Due chiacchiere e una storia: un attore racconterà una storia al telefono tenendo compagnia e creando un momento di condivisione con chi vorrà partecipare;

Il festival nei cortili: brevi incursioni artistiche di danza, teatro, canto e musica nei cortili cittadini;

La Web Radio di Tensioni: breve scuola di web radio per un gruppo di studenti che impareranno a creare un palinsesto radiofonico accompagnati da dei professionisti

 

Per informazioni e prenotazioni, non esitate a contattarci al numero 3713844360.

 

 

 

La Fabbrica dello Zucchero è un progetto di Ente Rovigo Festival e Associazione Balletto “Città di Rovigo”, realizzato in collaborazione con Cen.Ser. SpA. Assegnatario del bando POR FESR 2014-2020 promosso dalla Regione del Veneto per le imprese culturali, creative e dello spettacolo. Sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e da Fondazione Rovigo Cultura.