Siamo tornati negli spazi della Fabbrica dello Zucchero dopo il lockdown degli ultimi mesi e vogliamo ripresentarci a voi raccontandovi quello che è stato per noi questo periodo, così denso di sfide e pensieri.

Siamo rimasti in silenzio qui sul web ma da remoto abbiamo continuato a incontrarci e a confrontarci attraverso gli schermi dei nostri pc, abbiamo continuato a lavorare per riorganizzare i progetti di FDZ e ridefinire le attività previste. Per continuare a fare cultura in un periodo in cui l’intera industria culturale è stata messa in ginocchio.

Ci sono mancati gli eventi, i workshop, le luci di scena, le residenze artistiche, il confronto con il pubblico. Ma abbiamo e stiamo mettendo a punto un programma differente: un nuovo modo per supportare i percorsi dei giovani artisti con modalità di residenza a distanza, un ripensamento della struttura del Festival Tensioni e dei canali per arrivare a voi.

Questi mesi ci hanno dato l’occasione di reinventarci e adesso non vediamo l’ora di incontrarvi di nuovo.

Ci siete mancati ❤️